About Tosconova

Trasforma la tua casa in un’opera d’arte

L'home décor come processo artistico Tutto muta in un istante. Se proviamo a immaginare l’home décor come un processo artistico, ogni spazio della casa diventa parte integrante di una grande opera d’arte. Gli elementi d’arredo non sono più solo dei prodotti, ma vengono percepiti quali tocchi artistici. Tosconova mostra l’home décor attraverso le lenti dell’estetica e dell’arte.

L’arte è nata per distinguersi. Ed è ciò che fa il Letto Quinn di Tosconova: la testata lussuosa, impreziosita dal taglio diamante, anima con garbo una parete altrimenti spoglia. L’effetto è quello di un dipinto o di un arazzo ricercato, entrambi decorativi nella loro essenza. Lo spessore fine rende la testata ancora a più simile a un dipinto antico, mentre l’imbottitura assicura una comodità del tutto contemporanea ed è l’ideale per appoggiarsi e parlare, leggere, riposare. Inoltre, l’eleganza della testata crea la cornice ideale per un eventuale tocco finale all’ensemble: eleganti cuscini decorativi.

Un’opera d’arte deve consentire al fruitore di vedere attraverso di essa. Il design della Poltrona Miura ruota attorno ai concetti di leggerezza e apertura. Infatti, sguardo e mente vengono lasciati liberi di passeggiare nella stanza: i braccioli in legno della poltrona Miura, il cui colore può essere scelto a seconda delle finiture dell’ambiente circostante, e le zampe con finalini personalizzabili sono eccezionalmente fini. Grazie a tali dettagli, la struttura della poltrona è talmente sottile e snella che sembra fluttuare nell’aria. Particolare attenzione è stata dedicata allo schienale: non troppo alto, non troppo basso, fonde perfettamente estetica e, soprattutto, comfort.

C’è un elemento chimico che ha ispirato un numero infinito di opere d’arte. È l’oro. La Serie Oro di Tosconova include comodini, cabinet, scrittoio e consolle. Si tratta di elementi di arredo caratterizzati da basi che li rendono, uno a uno, iconici: personalizzabili nei colori, tali basi sono arricchite dalla cosiddetta finitura materica, una tecnica di verniciatura molto particolare. I Laboratori Tosconova e la nuova artigianalità italiana sono ciò che rende il procedimento possibile: immaginiamo del metallo pregiato e i verniciatori Tosconova che aggiungono, rigorosamente a mano, sfumature di colore che danno profondità e un effetto unico – satinato o delabré. Gli elementi d’arredo che fanno parte della famiglia Oro e ne seguono il fil rouge rendono particolarmente piacevole scegliere finiture diverse, ad esempio optare per il Comodino Oro in nero lucido e poi abbinare l’Oro Cabinet in laccato bianco, per un risultato d’insieme esteticamente coerente, di classe e originale.

Una particolare corrente artistica e di home décor si focalizza sulle forme tondeggianti, per un design armonico. Il Pouff Tondo segue questa scuola di pensiero. Leggerissimo da spostare, piccolo e grazioso o grande ed elegante, addolcisce l’ambiente e ha un delizioso effetto decorativo.

Le opere d’arte non esisterebbero senza la luce che ha innumerevoli modi di giocare con l’estetica, creando atmosfere sempre diverse. La Lampada da parete Manhattan diffonde la luce in maniera diversa a seconda del colore del paralume personalizzabile. Allo stesso tempo, la struttura metallica geometrica assume il ruolo di cornice decorativa, piacevole allo sguardo sia di fronte che dall’alto. Continuando a giocare con luce e geometrie, la Lampada da terra Nelly dà vita a una luce puntata esteticamente piacevole, che può essere diretta verso una poltrona, scelta per leggere comodamente o per illuminare la parte della stanza che preferiamo, dando un effetto cinematografico.

Infine, l’arte può celarsi nei luoghi più inaspettati o in oggetti che diamo per scontati. Ma è sempre arte e possiamo camminare su di essa percependone la morbidezza, come accade con il lussuoso tappeto in lana TT16. Tosconova crea quotidianamente, a stretto contatto con l’arte, la quale fluttua oggi nei laboratori dell’azienda come un tempo nelle antiche botteghe artigiane fiorentine. Perché Tosconova trasforma la casa in un’opera d’arte.